Post Market cos’è?

POST MARKET PARLA DI SOLDI: perché parlare di soldi è educato, sì
Come guadagnarli, spenderli e risparmiarli?
Post Market parla di soldi perché lo considera una forma di educazione  – al contrario del datato detto: non è elegante parlare di denaro. Dai soldi dipende se siamo belli o brutti, tristi o felici, stupidi o intelligenti, indietro o al passo con i tempi.

Post Market vuole essere un filtro, anche divertente, tra gli italiani di oggi e il loro denaro.

LA NUOVA CLASSE MEDIA: CI SEI DENTRO ANCHE TU?

Al centro mettiamo la nuova classe media contemporanea: freelance, redditi medi, acrobati, professionisti senza patrimonio. Ci rivolgiamo a chi deve lavorare per vivere, a chi vorrebbe lavorare di più o meglio, a chi lavora con passione e/o con fatica. Li accomuna il desiderio di un reale agio economico fatto di piena sicurezza e leggerezza

I nostri lettori sono in età lavorativa: quindi dagli ormai maturi baby boomer ai precoci workers della Generation Z certi di conquistare il mondo con idee e startup, passando per gli sfortunati Millennial e la complicata Generation X. Ci collochiamo nel terreno comune sul quale cercano soluzioni i giovanissimi e gli over 50: il benessere economico.

Come spendere, guadagnare e risparmiare
(e magari vivere più felici e più a lungo)

COME SPENDERE SOLDI
A ogni umano bisogno, dilemma o problema, corrisponde un antidoto, un acquisto che può risolvere un problema o dare sollievo. Noi siamo il filtro tra questi bisogni e la loro miglior soluzione sul mercato.

COME RISPARMIARE SOLDI
Soldi buttati via: capita spesso. Soldi che non bastano mai: capita ancor più spesso. Post Market vuole essere una guida allegra al risparmio, perché risparmiare è un’arte, un hobby, una rivoluzione.

COME GUADAGNARE SOLDI
Non c’è solo il lavoro. Ci sono i piani B, i piani C. E magari sei pieno di risorse dentro di te o di tesori dentro casa, e forse nemmeno lo sai.

Ci hanno sempre ripetuto
che parlare di denaro non è educato
e guarda come siamo finiti:
senza alcuna educazione
e senza un soldo

NON SIAMO
Non siamo una testata economica, perché chi si destreggia tra i temi di finanza e mercati probabilmente non si interroga più su come risparmiare, come guadagnare e come spendere nel quotidiano.

Non siamo una rivista di carta perché solo il digitale riesce a rispondere in qualsiasi momento ai bisogni reali delle persone.

Non intendiamo stranire – trattare come uno straniero – i lettori. Non siamo come quelle belle riviste che propongono scarpe da 850 euro, ma che in edicola vendono solo grazie a un taglio del prezzo in copertina a 1 euro. Noi siamo la classe media che raccontiamo. Siamo le mamme alle quali ci rivolgiamo. Siamo i giovani manager che ci pongono i loro dubbi e problemi.

CONTATTI

redazione.postmarket [@] gmail.com