Antiabbandono: tutto sui migliori dispositivi per i seggiolini bimbo

I requisiti perché i dispositivi auto antiabbandono siano in regola, l’installazione sui seggiolini e i prodotti giusti da acquistare immediatamente per non incorrere nelle sanzioni

Con circa mesi di anticipo sulle precedenti disposizioni, dal 7 novembre 2019 è entrato in vigore l’obbligo di montare i dispositivi antiabbandono sui seggiolini delle auto per i bambini minori di 4 anni.

DISPOSITIVI ANTIABBANDONO: COSA SUCCEDE SE NON LI HAI?
Mamme, papà, nonni, zii e babysitter: affrettatevi a infilarli sotto i seggiolini auto con i quali portate avanti e indietro i bambini di età inferiore ai 4 anni! Per chi non provvederà a mettersi in regola, sono previste multe salate e fino 5 punti decurtati dalla patente. E questo a partire dal 7 novembre 2019.

COSA SONO QUESTI DISPOSITIVI ANTIABBANDONO?
In alcuni casi si tratta di cuscinetti dotati di un sensore che vengono infilati sotto un qualsiasi seggiolino da auto classico, in altri, sono rilevatori già integrati all’interno di alcuni modelli di seggiolini già in commercio. Possono essere anche integrati con le app dello smartphone, ma è bene che abbiamo anche un sistema dall’allarme sonoro.

DISPOSITIVI ANTIABBANDONO: INTEGRATI E UNIVERSALI
Il vantaggio dei dispositivi antiabbandono universali è che possono essere utilizzati su seggiolini acquistati precedentemente e, magari, spostati da un’auto all’altra, purché siano sempre montati e settati nel modo corretto. I seggiolini antiabbandono integrati hanno la praticità di essere sempre perfettamente pronti all’uso.

NON TUTTI I DISPOSITIVI ANTIABBANDONO SONO IN REGOLA!
Al momento il Decreto Legge non prevede un’omologazione, quindi perché i dispositivi antiabbandono siano adatti devono possedere alcune caratteristiche tecniche.

I 3 REQUISITI CHE PER LEGGE DEVONO AVERE DISPOSITIVI E SEGGIOLINI

  1. attivino segnali percepibili all’interno e anche all’esterno dell’auto
  2. si attivino automaticamente ogni volta che il bambino viene sistemato in auto, senza che il conducente debba ricordarsi di accenderli ogni volta;
  3. producano segnali acustici, visivi o vibrazioni.

Abbiamo selezionato per voi quattro prodotti che sembrano rispettare tutte le richieste del Decreto Legge. Buono shopping!
STANNO ANDANDO A RUBA

Dispositivi antiabbandono per seggiolino universali

INGLESINA ALLY-PAD
Si inserisce direttamente nel vano di seduta del seggiolino e rileva qualsiasi carico. Collegata all’app dello smartphone, manda un segnale sonoro e visivo. Se il proprietario non reagisce al primo segnale,
l’app invia un allarme sms.

STEEL MATE BABY BELL
Piccolo, compatto, facile da usare, ha un adesivo per farlo aderire alla scocca del seggiolino. Riesce ad attivarsi quando rileva un peso da 1,5 kg in su. Ha un dispotivo sonoro e visivo da collerare nella presa
accendisigari da 12v posta accanto al volante. Dotato anche di un’app che consente di mandare un sms di allarme.

Seggiolini con sistema antiabbandono integrato

CHICCO OASYS UP BEBÈ CARE
Il sensore è sistemato sotto la fodera della seduta. In caso di rischio, invia un segnale sonoro che, se viene ignorato, attiva l’invio di messaggi fino a 5 contatti predefiniti. Perfetto per i neonati.

CYBEX GOLD SIRONA M2 CON SENSOR SAFE
Il sensore della Cybex è multifuzione: avvisa il conducente della presenza di un bambino quando l’auto è ferma, segnala se la temperatura nell’abitacolo è troppo fredda o troppo calda, indica quando è il momento di fare una sosta. Tutto in un unico prodotto.



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...