Offerte per tutti

Uno degli step fondamentali per diventare consumatori liberi e consapevoli è quello di liberarsi dall’ossessione delle offerte perchè offerta non sempre è sinonimo di risparmio. Anzi, e sta proprio qui l’inghippo, sempre più spesso è proprio la parola stessa, “offerta” a generare un bisogno che non sapevamo neanche di avere.
Metti il divano, per esempio, fino a qualche anno fa era un oggetto che acquistavi una volta nella vita, forse due, poi il mercato è stato invaso da divani in offerta e il bisogno di averne uno nuovo ha sostituito quello di averne uno che durasse tutta la vita. Milioni di divani rottamati in pochi anni in barba all’ecologia, all’economia domestica e anche al confort perchè il vecchio divano magari puzzava un po’ ma ormai aveva preso la forma della nostra sagoma come un materasso memory.
Oppure metti l’acido ialuronico, a me è capitato, non sapevo quanto rassodasse la pelle del viso finché non l’ho acquistato in offerta, e anche se non l’ho più comprato per non razzolar male dopo aver predicato bene, sento che la mia pelle flaccida ha bisogno proprio di quel prodotto lì.
Meccanismi questi, tutto sommato semplici da disinnescare quando ti fermi un attimo a riflettere prima di estrarre il bancomat o firmare un finanziamento di cinque anni per acquistare un divano che ne durerà tre, ma più complesso è capire quanto la nostra mente di consumatori riesce ad essere perversa pur di assecondare il suo bisogno di acquistare, e di quanti sotterfugi e falsità siamo capaci pur di assecondare la nostra vera natura di consumatori incalliti.
Insomma, ho comprato tre barattoli di marmellata perchè erano in offerta, ma io non mangio marmellata. Mi son detta allora ci faccio una crostata, ma io non mangio neanche le crostate, allora faccio una crostata e la porto alla nonna, ma io non ho una nonna, allora farò un te e inviterò le amiche ma non ho il tè e non è in offerta.
Però son bei barattoli.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...